Traduttore-Traslate.

August 18, 2010

Rientro dalle ferie.


Ciao carissimi lettori.

Giusto due righe per salutarvi dopo una breve vacanza,

prima però devo fare
un ringraziamento a Claudia per l'articolo che ha publicato nel suo sito riguardante il mio
primo lavoro su come realizzare il pecorino in casa,
una guida che ti porta passo passo dal latte alla estrazione del formaggio dalla salamoia.


Grazie Claudia per esserti sempre dimostrata un'amica , una persona vera e leale , valori che vanno oltre  a qualsiasi attività
o interesse che possano scaturire da qualsiasi tipo di marketing. 

Intanto carissimo lettore ti posso dire che il mio primo infoprodotto " pecorinofacile" sta andando bene, diciamo che c'è molta curiosità intorno e gente interessata.

la mia provvista del formaggio, per parlare di cose reali off-line, ( 400 forme circa) e giunta quasi alla fine nel senso che è andata a ruba.
Mi sono rimaste una trentina di forme "normali" semistagionate  e 5 forme con i vermi, 

a proposito di formaggio con i vermi ho realizzato una crema di formaggio fatta proprio con il formaggio con i vermi e aggiunta di altri prodotti naturali fatti in casa, crema che è stata considerata eccezionale da chi ha avuto la fortuna di gustarla. 

crema di formaggio con i vermi senza i vermi dentro ma la crema che ne scaturita dalla lavorazione dei vermi della Piophila casei opportunamente miscelata con altri prodotti naturali e messa in vasetto.

Ora ti saluto caro lettore, ho gia in mente il mio secondo lavoro che porterà alla stagionatura del pecorino in casa dalle forme di pochi giorni fino all'anno di stagionatura, percorso che a seconda delle annate e delle varie avversità potrebbe rivelarsi assai impegnativo e difficile. 

su questo argomento tra non molto inizierò a scrivere degli articoli, semplici come ho sempre fatto, regalandoti ogni tanto qualche notizia o ricetta riguardante il mondo fantastico del formaggio fatto in casa, e non solo di quello proveniente dal latte di pecora.

Ciao a presto e, commentami qualche articolo se puoi verrà senz'altro approvato.



3 comments:

  1. Grazie Andrea, lo sai che quello che faccio lo faccio sempre col cuore e sono contenta se la gente apprezzerà il tuo lavoro, perchè è un'opera talmente chiara e semplice che chiunque può sperimentarsi a fare il formaggio così come lo hai spiegato. Vedrai che fra un pò la tua guida andrà a ruba perchè le parsone la troveranno molto utile e pratica.
    Alla prossima Claudia.

    ReplyDelete
  2. Bonjour Cher Andrea,

    Felicitations pour le bon travail!!!
    C'est bien fait tout ca pour garder le gout et les techniques d'autrefois.
    Gerald

    ReplyDelete
  3. Crema di formaggio in vasetto: che bella idea! Mi fa piacere che hai trovato molte persone che apprezzano il tuo formaggio. Bravo!

    ReplyDelete

COMMENTATE SENZA PAROLACCE O NON VERRETE APPROVATI

BENENNIDU

TRA QUALCHE MESE USCIRA' L'EBOOK-GUIDA PRATICA DI COME STAGIONARE IL PECORINO IN CASA DAI PRIMI GIORNI DI VITA FINO ALLA STAGIONATURA DI UN ANNO. POSSO FARTI AVERE DIRETTAMENTE A CASA DA 2 A 6 FORME DI CIRCA 2,00 KG DI PECORINO DI NICCHIA (col gusto di una volta che si è perso nel tempo e nella globalizzazione) FATTO IN CASA. PER INFORMAZIONI SCRIVI A andreamotzo@gmail.com.

Followers

Search This Blog